Scopri le migliori Spiagge di Minorca
Minorca

Scopri le migliori Spiagge di Minorca

Amata dai turisti di tutto il mondo, Minorca – nell’arcipelago delle Baleari – è una destinazione incantevole per trascorrere le tue vacanze estive. È un’isola selvaggia e piena di fascino, con posti meravigliosi da visitare, splendide località, un’ottima gastronomia e, soprattutto, alcune delle spiagge più belle d’Europa.

A colpire della Isla del Viento è la varietà dei suoi paesaggi: si va dalla natura dei suoi promontori alle acque turchesi della sua costa. Un soggiorno qui ti permetterà di scoprire un luogo davvero magico.

Spiagge a Minorca: tra calette appartate e baie incontaminate

Con i suoi 216 chilometri di coste, Minorca vanta ben 80 spiagge e numerose calette, tutte caratterizzate da splendide acque turchesi del mar Mediterraneo.

L’isola è una destinazione ottima per le famiglie, poiché l’acqua è spesso molto bassa e calma, ed è l’ideale anche per chi cerca distese di sabbia remote e incontaminate. La grande offerta dei suoi arenili accontenterà i gusti più disparati.

Per aiutarti a scegliere la spiaggia migliore per te, in questa guida abbiamo raccolto per te le migliori spiagge di Minorca, considerando una serie di fattori come l’accessibilità, i servizi e le attrazioni.

Mappa spiagge di menorcainfinita.com

Le 10 spiagge più belle di Minorca

Sei pronto per organizzare il tuo prossimo viaggio? Ecco le 10 spiagge migliori di Minorca.

1. Cala Macarella

Cala macarella menorca

Considerata la più bella spiaggia di Minorca, questa piccola cala di sabbia bianca, circondata da pini, fiancheggiata da scogliere e lambita da meravigliose acque azzurre, è un vero incanto. Situata sul lato sud-occidentale dell’isola, Cala Macarella fa parte dell’Area Naturale d’Interesse Speciale dell’isola sulla costa meridionale di Ciutadella.

È facilmente raggiungibile anche in macchina grazie all’ampio parcheggio gratuito nelle vicinanze. Sebbene sia una spiaggia vergine, dispone di servizio di salvataggio (da giugno a settembre), bagni e mezzi pubblici. C’è anche un tipico chiringuito, il bar Susy, un punto di riferimento sull’isola. Non è però una spiaggia attrezzata dove poter noleggiare sdraio ed ombrelloni.

In compenso i panorami dalla sua scogliera sono incredibili ed è possibile visitare la spiaggia più piccola, Cala Macarelleta, che ha un’atmosfera più remota e tranquilla. Trattandosi di una delle più belle spiagge di Minorca, ti consigliamo di andare a Cala Macarella nelle prime ore del mattino oppure al tramonto per evitare la folla dei turisti.

2. Son Bou

son bou menorca

Tra le migliori spiagge di Minorca c’è Son Bou, che è anche la più grande grazie ai suoi 2,4 chilometri di sabbia dorata. Si estende sulla costa meridionale, lungo una baia poco profonda sotto piccole dune. Qui è dove si concentra maggiormente il turismo.

A Son Bou la sabbia è soffice e il mare limpido. Molti i locali presenti e tanti anche gli alberghi e i villaggi attrezzati. Adatta alle famiglie, Son Bou vanta diverse certificazioni europee e una Bandiera Azzurra che conferma la qualità delle sue acque e l’assoluta sicurezza.

3. Cala Mitjana

Una delle spiagge più belle di Minorca, Cala Mitjana è una splendida baia nel sud dell’isola, con alte scogliere ricoperte di pini su entrambi i lati e acque blu vivide, poco profonde e calme. C’è un piccolo parcheggio a pochi passi di distanza, ma in alta stagione si riempie rapidamente, quindi è meglio accedere alla spiaggia in barca.

Come per molte delle spiagge di Minorca, la sua lontananza e la mancanza di strutture fanno parte del suo fascino, ma questo significa che devi essere preparato dal momento che non troverai bar o servizi in spiaggia.

In alta stagione, la baia è molto affollata, quindi è meglio arrivare presto e portare provviste sufficienti per tutta la giornata. Nuota intorno al promontorio o fai un’escursione sulla scogliera fino a Cala Mitjaneta, per godere di una bellezza simile ma con meno persone.

Cala Mitjaneta

4. Cala Turqueta

cala turqueta menorca

Nella nostra guida alle spiagge di Minorca non poteva mancare Cala Turqueta, situata nella zona nord dell’isola.

Larga 110 metri e circondata da pini e da una vegetazione bassa e rigogliosa, è una delle cale più belle di Minorca grazie alla sua acqua trasparente e calma, di un azzurro turchese che lascia a bocca aperta, così turchese da essere stata chiamata appunto “Turqueta”.

Per raggiungerla bisogna arrivare a Ciutadella e seguire le indicazioni. Una volta sul posto, dopo una breve camminata dal parcheggio, ti sembrerà di entrare in una straordinaria cartolina.

5. Son Saura

son saura menorca

Con acque riparate e poco profonde, una sabbia bianca finissima dove distendersi al sole, Son Saura, nel sud-ovest dell’isola, rientra tra le spiagge di Minorca assolutamente da non perdere.

Alle sue spalle si erge una splendida pineta vergine e il parcheggio gratuito si trova a circa 10 minuti a piedi. Il mare qui è calmo, trasparente e di un azzurro chiaro dai toni spettacolari.

Come molte altre cale a Minorca, anche Son Saura è assolutamente incontaminata, tanto che non c’è neanche un bar piccolo per comprare una bottiglia d’acqua. Meglio quindi arrivare attrezzati, magari con una piccola borsa frigo. È perfetta per le coppie, i gruppi di amici e per chi ama navigare in barca, fare snorkeling e ammirare le meraviglie dei suoi fondali.

6. Punta Prima

Tra le più belle cale di Minorca, sempre sulla costa sud, Punta Prima è una delle spiagge preferite dai minorchini. È lunga circa 200 metri e si trova all’interno di un’ampia insenatura che permette di avere fondali bassi e sabbiosi e che la protegge dai venti e dalla correnti caratteristici dell’isola mediterranea.

Proprio di fronte a Punta Prima spicca il faro di “Illa del Aire”, non raggiungibile e non visitabile, ma assolutamente incantevole da ammirare da lontano.

7. Cala Pregonda

cala pregonda menorca

In netto contrasto con le sabbie bianche delle spiagge meridionali, Cala Pregonda, nel nord dell’isola, è famosa per la sua sabbia rossastra. Due minuscoli isolotti appena al largo della riva proteggono dal vento, rendendo la spiaggia ben riparata, e l’acqua qui è spesso calmissima.

Come gran parte della costa settentrionale, questa baia è più tranquilla di quelle del sud, ma può comunque essere affollata in alta stagione. Per raggiungerla ci sono solamente due modi: o via mare, oppure facendo una camminata di circa venti minuti. Il viaggio però vale davvero la pena: acque cristalline, una rigogliosa pineta e la sabbia rossa rendono Cala Pregonda un piccolo angolo di paradiso.

8. Cala Blanca

cala blanca menorca

Bianca come la sua sabbia. Tra le calette più belle di Minorca c’è sicuramente Cala Blanca a soli cinque chilometri da Ciutadella, sul versante orientale dell’isola. Deve il suo nome al particolare colore della finissima sabbia. È una bellissima playa caratterizzata da un piccolo litorale incastonato in un’insenatura rocciosa piuttosto profonda. Questa piccola spiaggia a forma di “U” è fiancheggiata su entrambi i lati da pareti rocciose non troppo alte e costellate, e nella parte più interna dalle tipiche case bianche che contraddistinguono il lato più turistico di Minorca. A differenza di altre spiagge, qui si ha la possibilità di noleggiare lettini, ombrelloni, pedalò e di praticare diversi sport acquatici.

9. Cavalleria

cavalleria menorca

Cavalleria merita una menzione speciale essendo ancora totalmente vergine. Basti pensare che per raggiungerla è necessario lasciare l’automobile nell’ampio parcheggio di terra battuta e percorrere un sentiero per almeno 10 minuti.

Situata a 9 chilometri da Es Mercadal, tra Punta des Vernis e de Ferragut, la playa è completamente protetta dall’imponente Cap de Cavalleria, il promontorio più settentrionale di Minorca.

Ciò che la caratterizza è il colore della sabbia, di un rosso intenso, una spiaggia lunga circa 450 metri e il mare verde di Minorca. Il contrasto, poi, con le rocce marroni che la circondano rende lo scenario davvero molto suggestivo.

10. Cala Mesquida

mesquida menorca

Conosciuta anche come S’Arenal de sa Mesquida, Cala Mesquida secondo le opinioni di chi l’ha visitata è una delle spiagge di Minorca più spettacolari.

È situata nella zona nord dell’isola, molto vicina alla capitale Mahón. Durante l’estate, specialmente durante il mese di agosto, è solita essere molto frequentata. C’è un parcheggio che dista circa 200 metri a piedi dalla spiaggia.

L’area dispone inoltre di amache, ombrelloni e lettini dove trascorrere un’indimenticabile giornata di sole e spiaggia. A 5 minuti da Cala Mesquida c’è il Cap Roig, uno dei ristoranti sul mare a Minorca più famosi.

Conclusioni

Il mare a Minorca non ha nulla da invidiare a quello dei Caraibi. Da nord a sud ci sono così tante spiagge che avrai solo l’imbarazzo della scelta. Dalle più frequentate alle più intime, da quelle di sabbia bianca a quelle più rocciose e incontaminate: le cale di Minorca ti conquisteranno a prima vista.

Che tu stia visitando Minorca per un breve soggiorno o per una vacanza più lunga, assicurati di aggiungere la visita a una o più di queste incredibili spiagge nella tua lista di cose da fare. Non te ne pentirai!

VOLA A Minorca A PARTIRE DA 26 €
Cerca voli
ALTRI LUOGHI DA SCOPRIRE
Ecoturismo nelle Asturie, una scelta più che salutare
Asturie
Ecoturismo nelle Asturie, una scelta più che salutare
Quest’inverno ti aspettiamo a Bilbao Biscaglia
Bilbao
Quest’inverno ti aspettiamo a Bilbao Biscaglia
Le più belle spiagge di Montpellier
Montpellier
Le più belle spiagge di Montpellier

ISPIRIAMO IL TUO PROSSIMO VIAGGIO?