I migliori punti panoramici per ammirare Cagliari
Cagliari

I migliori punti panoramici per ammirare Cagliari

Molti non sanno che Cagliari sorge su sette colli proprio come Roma, Lisbona, Istanbul e altre importanti città europee; questo vuol dire che se cerchi un punto panoramico dal quale ammirare la città, i colli saranno la prima destinazione da scegliere.

In questo articolo ti svelo i posti migliori per ammirare il panorama della città da diverse prospettive: dalle rovine di un antico castello al campanile del Duomo, locali dove poter gustare un aperitivo al tramonto e musei con vista, passeggiate panoramiche e colazioni sul mare… tu preoccupati solo di portare la macchina fotografica! Se non conosci Cagliari inizio col dirti che si tratta di una città a misura d’uomo, comodissima da girare a piedi, affaccia sul mare nel bellissimo Golfo degli Angeli.

Tra i suoi quartieri colorati e le strette vie acciottolate troverai grandi Bastioni calcarei, musei, antichi Caffè, passeggiate panoramiche e tanto altro. Le prospettive migliori per conoscere ogni angolo della città si trovano in punti diversi, non solo da locali e ristoranti ma anche nei parchi, colline e promontori. Iniziamo subito a scoprirli!

panorama Cagliari

Il punto migliore per vedere il panorama di Cagliari a 360 gradi

Cagliari sorge su sette colli: Castello, Tuvixeddu, Monte Claro, Sella del Diavolo, Colle di Bonaria, Colle di San Michele e Monte Urpinu; di conseguenza, la prospettiva da cui la si osserva dall’alto cambia a seconda del quartiere in cui ci si trova. Per farsi un’idea della città a 360 gradi il punto migliore per osservarla è la torre campanaria della Cattedrale di Santa Maria, nel quartiere di Castello. La visita alla Cattedrale e alla cripta è gratuita, mentre per salire nella Torre bisogna fare un biglietto da 3€. Una volta in cima, dopo la scalinata di legno, la vista sarà completa e mozzafiato, vedrai i colli, la città e il mare tutto da un unico punto.

vista cattedrale santa maria cagliari

Vedere Cagliari con gli ascensori panoramici

Un modo divertente e diverso dal solito per ammirare la città è l’ascensore panoramico, perfetto anche per chi vuole evitare il sali e scendi tipico della città. Gli ascensori panoramici principali sono tre: quello di Santa Chiara che parte dalla centrale Piazza Yenne e porta a uno degli ingressi di Castello, precisamente alla Torre dell’elefante che attualmente è in fase di restauro. Il secondo ascensore porta al Bastione Saint Remy in Piazza Umberto I; da li avrai una bellissima vista che spazia dal centro città al mare; salendo ancora di un livello arriverai in cima a Castello. Il terzo ascensore è quello di Piazza Indipendenza che regala ugualmente un panorama della città davvero suggestivo.

ascensore panoramico cagliari

Dove bere un aperitivo con vista panoramica nel centro di Cagliari: i Bastioni della città

Il quartiere di Castello offre diversi punti panoramici grazie alla posizione centrale e ai bastioni che lo caratterizzano. Il Bastione di Saint Remy è uno dei simboli iconici di Cagliari, si può raggiungere a piedi o con l’ascensore panoramico sopracitato e da qui si può ammirare uno degli scorci più belli di Cagliari. Se gradisci un aperitivo in Piazza Umberto I puoi fermarti al Caffè degli Spiriti. Facendo una passeggiata si arriva al Bastione Santa Croce, che rivela un’altra vista sui tetti della città, stavolta mostrando anche il vecchio quartiere storico Stampace. In questo Bastione ci si può fermare al Libarium frequentato locale cagliaritano, o fare una mangiata tipica sarda nel ristorante Pani e Casu. A pochi passi dal Bastione di Santa Croce troverai la terrazza panoramica del Ghetto degli ebrei, dove oltre a una bella vista ci sono spesso mostre interessanti.

panorama bastione santa croce cagliari

Passeggiata panoramica a Terrapieno per scoprire Cagliari

Se preferisci scoprire la città passeggiando il posto migliore per farlo è percorrendo Terrapieno, che collega le vie centrali ai Giardini Pubblici con una bellissima terrazza calcarea che affaccia su Cagliari. Anche qui si trova un locale con vista dal quale ammirare un favoloso tramonto in compagnia di pizza e birre artigianali: Terrapieno Club House. Se sali da Saint Remy ai Giardini Pubblici avrai a sinistra il quartiere di Villanova, che consiglio di vistare perché davvero particolare, le strade sono letteralmente invase dalle piante che creano una mini giungla urbana e da bellissime opere di street art. A destra invece si costeggia Castello percorrendo viale Regina Elena, dove c’è una piccola oasi verde: il Parco sotto le Mura con alcune opere dell’artista Pinuccio Sciola.

Belvedere di Buoncammino per un tramonto sullo Stagno di Santa Gilla

Buoncammino è un viale alberato che collega Castello a Piazza D’armi, la passeggiata tra i cipressi mostra gran parte della città: dall’anfiteatro romano allo Stagno di Santa Gilla punto di migrazione dei fenicotteri rosa. Il belvedere di Buoncammino è il punto panoramico perfetto per le passeggiate estive, l’ombra degli alberi e le numerose panchine donano ombra a chiunque voglia ammirare il bellissimo paesaggio. Durante le giornate dedicate ai musei aperti qui è anche possibile entrare nel vecchio carcere di Buoncammino che costeggia il viale panoramico.

fenicotteri rosa cagliari

Il panorama di Cagliari visto dai Colli e dai parchi

Come ti ho detto all’inizio dell’articolo Cagliari sorge su sette Colli, ti baserà quindi recarti in questi punti per trovare spot panoramici completamente gratuiti e spesso immersi nel verde. Se vuoi trovare riparo dal caos cittadino ti consiglio di andare al Colle di Monte Urpinu, dove potrai non solo ammirare il paesaggio ma anche incontrare i pavoni che passeggiano liberi. Un’altra opzione è il Colle di San Michele che ospita in cima il vecchio castello, uno dei monumenti più importanti di Cagliari, da qui si può vedere l’hinterland e il Golfo. Altro parco cittadino è Monte Claro, un tempo adibito ad ospedale psichiatrico; in cima alla sua collina oggi si trova la biblioteca metropolitana Emilio Lussu. Se ti affascinano i cimiteri monumentali e le Chiese in generale ti consiglio di andare al Colle di Bonaria dove si trova la bellissima Basilica della città. Infine uno dei posti imperdibili se si vista Cagliari è l’Area Archeologica di Tuvixeddu, un parco costruito sulle rovine della più grande necropoli punica ancora esistente, passeggiando tra le rovine storiche vedrai un panorama ancora diverso e molto suggestivo sulla città.

Escursione alla Sella del Diavolo per vedere Cagliari dall’alto

Se sei amante delle escursioni e vuoi raggiungere una delle vette panoramiche più belle di Cagliari, armati di scarpe comode e sali sul promontorio della Sella del Diavolo: il trekking è abbastanza semplice e richiede circa un’ora di camminata. Una volta in cima vedrai il panorama che si estende dal mare alla città, un nuovo punto di vista dal quale osservare anche le saline del parco di Molentargius, le preferite del fenicottero rosa. Una volta sceso dalla Sella troverai alcuni locali che affacciano sul mare, sono tutti molto caratteristici: lo Scoglio per una mangiata di pesce fresco, le Terrazze di Calamosca, che danno sulla spiaggia omonima, perfette per una colazione/aperitivo vista mare, e la Paillote uno dei locali più frequentati durante l’estate per la vista mozzafiato.

porto cagliari

Scorcio panoramico nel cuore della città

Una delle zone più affascinati di Cagliari è via Roma: la passeggiata sotto i portici con vista sul Porto di Cagliari, la ruota panoramica purtroppo temporanea, i grandi ficus di piazza Matteotti e il Palazzo del Comune. Per ammirare questo scorcio cittadino dall’alto ti consiglio di recarti alla Rinascente e prendere l’ascensore fino all’ultimo piano, da qui avrai una magnifica vista sul Porto e via Roma.

Spero che questa guida ai punti panoramici più belli della città ti sia stata utile, condividila sulle tue pagine social se pensi possa servire anche ai tuoi amici viaggiatori! Per altri consigli su Cagliari dai uno sguardo a questo articolo.

VOLA A Cagliari A PARTIRE DA 9 €
Cerca voli
ALTRI LUOGHI DA SCOPRIRE
Olbia - Cosa vedere nelle vicinanze
Olbia
Olbia - Cosa vedere nelle vicinanze
I migliori dolci tipici di Catania
Catania
I migliori dolci tipici di Catania
Bordeaux, capitale del vino
Bordeaux
Bordeaux, capitale del vino

ISPIRIAMO IL TUO PROSSIMO VIAGGIO?