Mykonos: non è necessario prenotare
Mykonos

Mykonos: non è necessario prenotare

Con la sua fama mondiale di luogo dove si fa festa 24 ore al giorno 7 ore su 7, Mykonos è un punto di riferimento per ragazzi e ragazze modaioli che rimbalzano tra le sue splendide spiagge e discoteche aperte fino all’alba!

Puoi scegliere Mykonos per un po’ di vita da discoteca e feste pazze, ma non sorprenderti se rimani stregato dalla bellezza straordinaria del paesaggio arido, dai cieli azzurri e dalle bianche strutture cubiste sparse per tutto l’entroterra.

La bellezza grezza di Mykonos e della sua cultura va ben oltre la vita notturna in città dove si balla sulle note di DJ di fama mondiale.

Se vuoi cogliere l’anima dell’isola esplorandone la storia, la gente, la cucina, e interagendo con le persone del luogo, continua a leggere.

Mykonos town from Kolokytha
La città di Mykonos da Kolokytha

La pietra levigata dal vento delle ripide scogliere è circondata dall’acqua azzurra più limpida di tutte le Cicladi.

Se vuoi sentirti come un esploratore attivo e non solo un semplice turista, i suoi prevalenti venti estivi del nord ti rinfrescheranno nei giorni più caldi, mentre il sole abbronza la tua pelle durante le avventure che ti attendono.

La storia di Mykonos inizia tremila anni fa con una ricca cultura marinara. La vicina isola di Delo, oggi patrimonio mondiale UNESCO, un tempo era il porto più trafficato del Mediterraneo. La maggior parte degli abitanti ha solo una generazione che li separa dalle attività di pesca e agricoltura che hanno definito il patrimonio dell’isola dall’antichità fino a oggi. E anche se le attività di molti attuali abitanti di Mykonos sono legate al turismo e alla ristorazione, quando finisce la stagione estiva e arriva l’inverno i più si dedicano un po’ alla pesca o ai lavori agricoli. 

Qui di seguito trovi un elenco di dieci luoghi dove puoi entrare meglio in contatto con la Mykonos autentica e parallela ai locali di lusso e orientati all’indulgenza. E la parte migliore è che non è necessario prenotare!

10 Luoghi da non perdere a Mykonos che non rientrano nel circuito turistico

1. Baboulas Ouzeri

BABOULAS OUZERI

Entrando a piedi a Chora dal vecchio porto, non puoi fare a meno di vedere il caicco di legno rosso abbandonato con le sue decorazioni blu e gialle, completo di corde per issare le vele. Un benvenuto a Mykonos e a Baboulas Ouzeri. Come il proprietario dello stabilimento, il caicco viene da Mykonos e ha 75 anni. Da quando ha aperto negli anni ‘90, Baboulas si è specializzato in pesce e frutti di mare; tra i rami dell’albero genealogico dello stabilimento c’è una lunga storia di pescatori e capitani. Il proprietario ci tiene a dirti che da lui non si trovano piatti gourmet, ma il cibo è genuino e delizioso. La ouzeri offre una vista meravigliosa della città di Mykonos, specialmente dopo il tramonto, ed è un punto ben protetto quando inizia a soffiare il vento estivo del nord tipico dell’isola. Prova il risotto ai frutti di mare! 

2. Cine Manto Mykonos

cine manto mykonos aerial view

Uno dei più bei giardini segreti dell’isola, Cine Manto è un’oasi di cibo, refrigerio e divertimento. Questo cinema all’aperto, al centro del capoluogo dell’isola, proietta tutte le ultime uscite di Hollywood. Il giardino vanta anche un ristorante con specialità alla griglia. E la mascotte dell’isola, Petros il Pellicano, è un cliente abituale.

3. Delo

view leaving Delos

Immersa nelle divinità arcaiche e nei miti greci, quest’antica isola sacra si trova a sei miglia nautiche da Mykonos. È rinata e tornata in luce nel 1873, con l’inizio degli scavi a opera della Scuola Archeologica Francese di Atene. L’isola mostra reminiscenze di centri commerciali, mercati, un centro di pellegrinaggio e templi dedicati ad Apollo e Artemide; la comunità locale risale al III secolo AC. Il giro in barca a Delo dal molo della città di Mykonos, che inizia di fronte al municipio cittadino, dura circa 40 minuti e parte tutte le mattine alle 9 e alle 10, con rientro alle 13:30. Porta con te uno zainetto con acqua da bere e indossa un cappellino, e lascia che la luce di Apollo ti dia energia dal momento dello sbarco sul molo dell’isola. 

4. Museo del Folklore di Mykonos

mykonos folklore museum

Un tempo dimora di un capitano, questa casa contiene oggetti della vita quotidiana reperiti nelle abitazioni di Mykonos nel corso dei secoli. Nelle sei stanze principali ammirerai collezioni di mobili antichi, icone bizantine, ceramiche folcloristiche e antichità tanto decorative quanto di valore storico. Con un po’ di fortuna sarà Dimitra Nazou, una volontaria che è la linfa vitale del museo a raccontarti le storie della vita di Mykonos degli ultimi secoli. 

5. Faro di Armenistis

armensitis lighthouse mikonos

Il Faro di Armenistis fu eretto nel 1891, dopo l’affondamento del vaporetto Volta nel 1887, in cui morirono affogati gli 11 membri dell’equipaggio al largo della costa settentrionale di Mykonos. Il faro non è più presidiato, e da quando cala il sole a quando risorge emette automaticamente un fascio di luce ogni 30 secondi. Il faro non appartiene al comune ma al ministero della navigazione.

6. Mykonos Farmers

mykonos farmers

Giorgos Syrianos è un casaro di Mykonos di terza generazione. Oltre all’offerta di una gamma di prodotti caseari di Mykonos fatti sul posto, qui puoi imparare a fare il formaggio. Mykonos Farmers propone laboratori e tour. 

7. Ano Mera

Mykonos Ano Mera Monastery Tourliani

Il tranquillo borgo di Ano Mera, situato esattamente nel centro dell’isola, è il solo vero e proprio “villaggio” di Mykonos. Ha circa 1500 abitanti e ospita il monastero di Tourliani, che si trova proprio ai bordi della piazza del villaggio, circondata da taverne tradizionali che fronteggiano la secolare entrata. La chiesa originale, dedicata all’Assunzione della Vergine Maria, fu edificata da due monaci di Paros nel 1542. 

8. Rizes

rizes farmstead mykonos

La visita al casale Rizes è letteralmente un viaggio indietro nel tempo fino alle radici di Mykonos!! (Rizes significa “radici”.) Nel cuore dell’entroterra dell’isola, anche conosciuto come Maou, l’esploratore intrepido può scorgere una casa di campagna decorata secondo la tradizione, giardini lussureggianti, bestiame, e fare un viaggio nel passato e nel patrimonio di Mykonos. Sia per un pranzo pomeridiano o un pasto serale, la famiglia Xidakis offre un vero e proprio servizio diretto “dai campi alla tavola”. Oltre ad assaggiare qualche specialità della cucina di Mykonos, potrai dare da mangiare agli asini, cavalcare i cavalli, praticare la meditazione o accendere una candela nella minuscola cappella. 

9. Spiaggia di Fokos e Taverna di Fokos

fokos beach mykonos

Un viaggio di mezz’ora per terreni irregolari, in un paesaggio quasi marziano, lungo il sentiero di uno dei bacini di Mykonos, ti condurrà alla spiaggia di Fokos nella parte nord-orientale dell’isola e alla sua tradizionale taverna, gestita dalla famiglia Taboulchanas. Tieni solo presente che questa spiaggia remota non offre il noleggio di lettini e ombrelloni. Stimola il tuo appetito con una lunga nuotata o una passeggiata sugli scogli, per poi concederti un pranzo delizioso alla taverna. Troverai insalate originali e appetitose, carne e pesce alla griglia, e un’atmosfera accogliente e rustica. E non dimenticare di provare uno dei deliziosi dessert, preparati freschi ogni giorno! 

10. Yummy Pedals

yummy pedals mykonos

Se vuoi girare l’isola e vedere alcune delle sue strade secondarie in modo ecologico, con Yummy Pedals puoi noleggiare biciclette e fare esercizio mentre ammiri panorami strepitosi. Situato nel complesso Vioma Vineyard and Farm a Maou, Yummy Pedals ti condurrà verso spiagge limpide e ti darà informazioni sul patrimonio culturale dell’isola, visitando chiesette e monumenti. 

Ora hai tutto ciò che ti serve (in teoria, almeno) per un soggiorno straordinario e fuori dall’ordinario a Mykonos. Prenota un volo con Volotea e vieni a conoscere il carattere unico e la vera anima dell’isola.

VOLA A Mykonos A PARTIRE DA 61.67 €
Cerca voli
ALTRI LUOGHI DA SCOPRIRE
I 7 luoghi da non perdere a Bordeaux per Natale
Bordeaux
I 7 luoghi da non perdere a Bordeaux per Natale
Mykonos: non è necessario prenotare
Mykonos
Mykonos: non è necessario prenotare
Ricardo Lezón, gli eroi locali del nord della Spagna
Asturie
Ricardo Lezón, gli eroi locali del nord della Spagna

ISPIRIAMO IL TUO PROSSIMO VIAGGIO?