Vacanze a Lampedusa: i nostri consigli
Lampedusa

Vacanze a Lampedusa: i nostri consigli

C’è un’isola, nel cuore blu del Mediterraneo, capace di stregarti con il suo fascino dal momento in cui ci “approdi” per la prima volta: è l’isola di Lampedusa. Una vacanza a Lampedusa non è solo una full immersion fra spiagge da sogno accarezzate da un mare cristallino dalle mille sfumature.

La sua natura autentica, i paesaggi mozzafiato, le mille storie e le leggende che la accompagnano, sono la cornice che racchiude la reale essenza dei lampedusani, attraverso i valori delle tradizioni e la loro vocazione all’accoglienza!

C’è sempre un motivo per visitare questo gioiello delle Isole Pelagie e da qui, voglio condividere con te qualche consiglio per organizzare una vacanza indimenticabile a Lampedusa.

Isola di Lampedusa: Consigli utili per organizzare una vacanza

La prima cosa che ti consiglio di fare, dopo aver scelto il periodo del viaggio, è verificare la disponibilità dei voli aerei verso Lampedusa e l’hotel/appartamento nella zona dell’isola che ti interessa. Anche se l’isola è raggiungibile via mare dai principali porti della Sicilia, l’aereo rimane sempre la scelta più comoda e veloce.

Vista l’elevata richiesta di voli e soggiorni per questa destinazione soprattutto nel periodo estivo, il mio consiglio è di prenotare prima possibile, anche per evitare aumenti dei prezzi!

Veniamo però ora al “cuore di una vacanza a Lampedusa”: cosa possiamo vedere e fare una volta giunti in loco?

Vacanze a Lampedusa: le spiagge da sogno sull’Isola

Difficile scegliere la regina delle spiagge a Lampedusa! I suoi 26 chilometri di coste sono costellati da baie, calette e spiagge da sogno bagnate da un mare caraibico. Impossibile non innamorarsene e restarne rapiti.

La Spiaggia e l’Isola dei Conigli

spiaggia dei conigli lampedusa

Per me è la spiaggia più bella di Lampedusa. Una perla italiana che tutto il mondo ci invidia, tanto da essere stata inserita più volte nella classifica delle spiagge più belle del mondo, nelle Traveler’s Choice Beaches Awards.

Sia che si arrivi in auto o in bus, per “guadagnarsi” un posto su questa spiaggia, occorrerà percorrere un sentiero (venti minuti all’incirca), che si snoda fra la macchia mediterranea e scorci paesaggistici di rara bellezza!

Un chioschetto affitta gli ombrelloni a € 10,00 al giorno. Ricorda che, per posizionarlo sulla spiaggia, dovrai chiedere indicazioni ai volontari delle associazioni ambientaliste che presidiano l’area. Oltre ai turisti infatti, questa splendida spiaggia dalla consistenza del borotalco, è frequentata dalle tartarughe caretta caretta, che qui tornano ogni anno per riprodursi.

Non ci si stancherebbe mai di guardare i riverberi del sole su quel mare, o fare delle passeggiate sino alla dirimpettaia Isola dei Conigli.

isola dei conigli lampedusa

Con la bassa marea infatti, l’istmo di sabbia bianca che collega il piccolo isolotto alla terra ferma, permette di raggiungere a piedi l’italica Rabbit Island. Un punto di osservazione sulla spiaggia dei Conigli che ti consiglio di non perdere, soprattutto se sei appassionato/a di fotografia! Un altro punto di osservazione straordinario è il “Belvedere dei Conigli”: lo incontrerai di ritorno dalla spiaggia.

Baia della Tabaccara

Più che una spiaggia nel senso tradizionale del termine, si tratta di una baia alla quale si accede solo via mare. Per la grande trasparenza del suo mare e per le pareti di colore bianco che contraddistinguono le rocce sulla baia, è uno dei luoghi da non perdere in ogni vacanza a Lampedusa. Qui fare snorkeling o diving, è un’esperienza indimenticabile anche per i principianti.

Spiaggia della Guitgia

guitgia lampedusa

Si tratta di una delle spiagge di sabbia chiara più frequentate dell’isola di Lampedusa, trovandosi fra il porto ed il centro abitato principale dell’Isola. Il colore turchese è l’interprete principale del mare di questa Cala, nei dintorni della quale troverai una miriade di localini e ristoranti per rilassarvi, pranzare o cenare.

Cala Creta

Si tratta di una splendida cala rocciosa attrezzata con una piattaforma, ombrelloni e un baretto. Mare cristallino multicolore d’ordinanza anche qui.

Spiaggia di Cala Madonna

cala madonna lampedusa

Una splendida Cala con una spiaggia mista di sabbia e rocce, attrezzata con ombrelloni.

Cala Francese

E’ la cala più vicina all’aeroporto di Lampedusa. La spiaggia è di sabbia fine, attrezzata con ombrelloni e sdraio a pagamento e con un punto ristoro.

Vacanze a Lampedusa: cosa vedere e fare nel centro della città

Il “nucleo storico” dell’Isola di Lampedusa si sviluppa intorno a Via Roma e alle viuzze che qui convergono. Via Roma è anche la via dello struscio serale, dei deliziosi negozietti nei quali acquistare souvenir e prodotti enogastronomici tipici dell’isola o ancora, un luogo da cui ammirare gli spettacolari tramonti lampedusani!

Sempre in questa zona e dintorni, ti consiglio inoltre di visitare:

  • Il MARP – Museo Archeologico delle Pelagie e le sue mostre temporanee;
  • L’Archivio Storico Lampedusa, con le sue mostre che documentano la vita dell’isola;
  • Il Centro di Recupero Tartarughe Marine di Lampedusa, ubicato in zona di Punta Sottile;
  • Il simbolo di Lampedusa, la celebre Porta d’Europa, posta sul promontorio di Cavallo Bianco. Simboleggia tutti i migranti morti in mare alla ricerca della libertà.

Dopo aver a lungo passeggiato, ti consiglio di assaggiare i gelati e le spettacolari granite al pistacchio del “Bar dell’Amicizia”.

Non mancare poi una sosta per pranzo o per cena nel centro cittadino o sul Lungomare del Porto Nuovo. Potrai provare il gusto autentico della cucina lampedusana, un vero e proprio mix fra le tradizioni siciliane e quelle del vicino Nord Africa.

porticciolo lampedusa

Vacanze a Lampedusa: altri luoghi imperdibili in giro per l’Isola

Anche se le spiagge ti prenderanno l’anima, non perdere l’opportunità di fare un giro dell’isola via terra e via mare, per cogliere al meglio la storia e la bellezza naturalistica di Lampedusa.

Uno dei luoghi da visitare è sicuramente il Santuario della Madonna di Porto Salvo, la cui presenza risale al 1202. Si tratta di un luogo sacro sia ai fedeli di religione cristiana che di quella mussulmana.

Il Grande Damnuso-Museo Casa Teresa rappresenta la costruzione tipica del luogo, oltre ad essere uno dei più antichi realizzati a Lampedusa. I suoi interni, dal 2006, sono stati trasformati dalla Regione Sicilia in un museo della cultura e della vita nei damnusi.

Da non perdere poi, il panorama che si può ammirare dal Belvedere di Punta Albero del Sole e dal Faro di Capo Grecale.

Fra le cose imperdibili da vedere e da fare a Lampedusa, non puoi mancare di fare un giro in barca lungo il perimetro dell’isola! E’ un’esperienza magica che ti permetterà di ammirare l’isola pelagica da un punto di osservazione privilegiato, dal suo mare!

Per vivere questa esperienza al meglio, ti consiglio di prendere parte ad una gita organizzata dai pescatori locali con le loro barche. Potrai così arricchire la tua vacanza a Lampedusa con il contatto diretto con la gente del posto, scoprendo aneddoti e leggende locali.

barca lampedusa

Come vedi, una vacanza a Lampedusa ha molte cose da proporti in qualsiasi stagione, sia che tu stia viaggiando da solo/a, in compagnia di amici o con la tua famiglia.

Sei pronto/a a fare le valige e partire, dopo esserti lasciato ispirare da immagini e parole? Lampedusa ti sta aspettando!

VOLA A Lampedusa A PARTIRE DA 19 €
Cerca voli
ALTRI LUOGHI DA SCOPRIRE
Lasciati ispirare dalla Sardegna in autunno
Olbia
Lasciati ispirare dalla Sardegna in autunno
La Provenza per tutti i gusti
Marsiglia
La Provenza per tutti i gusti
I migliori dolci tipici di Catania
Catania
I migliori dolci tipici di Catania

ISPIRIAMO IL TUO PROSSIMO VIAGGIO?